Luigi Pea. Verso il Giorno della Memoria 2022

3 mesi 2 Visualizzazioni
Categoria:
Descrizione:
Luigi Pea. 47 anni, sposato con tre figli. Operaio ATM fino al 1930 quando, per le sue idee, fu arrestato dai fascisti. Incarcerato, mandato al confino e licenziato per “motivi politici”. Torna a Milano e riprende la lotta a fianco dei Compagni tranvieri. Arrestato il 3 marzo del 1944, viene deportato a Mauthausen, poi al campo di lavoro di Gusen dove, dopo un anno di prigionia, venne ucciso.
“Mi chiamo...” Storie di Antifascismo e Resistenza in ATM
Facciamo (ri)vivere con voce e (di)segno chi pagò, con la vita, la scelta di fare la cosa giusta anziché quella facile.
Versione completa su carta a cura della Sezione ANPI ATM, disegni (e tanto altro) di Gianluca Foglia "Fogliazza" rumori, suoni e musiche di Emanuele Cappa
Per info: anpisezioneatm@gmail.com